admin/ Aprile 29, 2019/ Uncategorized/ 0 comments

Presentata la lista “Cambia con Ne” a sostegno di Francesca Garibaldi

È stata ufficialmente presentata questo pomeriggio la lista “Cambia con Ne”, che sostiene la candidatura a sindaco di Francesca Garibaldi. Questi i nomi dei candidati al Consiglio Comunale:

Nominativo Età Professione
LOREDANA ARPE 43 anni Infermiera
ALESSIO CUNEO 43 anni Consulente Informatico
DANILO GARIBALDI 41 anni Proprietario autofficina
SIMONA GUERRIERI 38 anni Cameriera di Sala
IVO NERBONENSE 71 anni Pensionato
FABRIZIO PODESTÀ 55 anni Lavoratore autonomo
CRISTINA RIVARA 48 anni Commessa
SERGIO ROSSI 55 anni Lavoratore autonomo
SIMONE SANGUINETI 23 anni Impiegato
LUCA TISCORNIA 35 anni Artigiano Serramentista

“La squadra che mi sostiene – ha dichiarato Francesca Garibaldi – rappresenta uno spaccato del nostro territorio: ogni candidato al Consiglio Comunale di ‘Cambia con Ne’ porta in dote specifiche competenze, che saranno essenziali per raggiungere l’obiettivo fondamentale per cui ciascuno di noi ha deciso di mettersi in gioco, ossia il rilancio della Val Graveglia attraverso una valorizzazione adeguata delle sue risorse e delle sue eccellenze”.

“Vogliamo invertire la tendenza che ha caratterizzato le ultime Amministrazioni – ha proseguito la candidata a sindaco di Ne – e lo vogliamo fare coinvolgendo tutti i cittadini in un progetto serio di cambiamento, che ha come punti cardine: la gestione ottimale del territorio anche con una maggiore prevenzione del rischio idrogeologico; l’aiuto concreto alle famiglie con adeguate politiche sociali; il sostegno alle attività agricole; la promozione dei prodotti tipici; l’incentivazione dei giovani a rimanere in Val Graveglia; un ampio programma di eventi culturali, turistici e sportivi; il potenziamento del marketing territoriale attraverso un efficiente sistema di comunicazione e informazione”.

“Da qui al 26 maggio – ha concluso Francesca Garibaldi – abbiamo in programma un fitto calendario di incontri con i nostri concittadini, che vogliamo coinvolgere in maniera concreta nella realizzazione di sistemi di gestione del patrimonio comunale e di sinergie utili per l’organizzazione di attività e servizi, che ridiano alla Val Graveglia quella crescita economica e quel lustro che essa merita”.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*